N.1 September 2010

In questo numero si è scelto di analizzare il significato di natura in connessione on la libertà dell’uomo secondo differenti prospettive. L’antico binomio è ora analizzato in una prospettiva aristotelico-tomista (Campodonico), ora in riferimento al pensiero di Wittgenstein (De Caro). Inoltre trova spazio il confronto tra metafisica e naturalismo (Marsonet) e una riflessione sul concetto di libertà alla luce del dibattito in auge nell’ambito delle neuroscienze e della filosofia della mente (Manzotti). Molto sono infine le recensioni a testi e convegni e di particolare interesse risulta la Prefazione alla Metafisica di van Inwagen che pubblichiamo qui in esclusiva, dove la natura e la libertà risultano essere oggetti di indagine a partire dal mondo quale luogo in cui la riflessione sulle domande ultime si colloca.

 

 

INDEX

 

Editoriale di Elisa Grimi.

Intervista a Robert Spaemann, a cura di Matteo Amori.

In esclusiva, prefazione all’edizione italiana di Metafisica di Peter van Inwagen, trad. it. a cura di Francesco F. Calemi, Cantagalli, Siena 2011.

 

Saggi

Angelo Campodonico, Human Nature, Desire for Recognition, Freedom

Mario De Caro, Libertà e natura: la prospettiva di Ludwig Wittgenstein

Riccardo Manzotti, Libertà nella natura

Michele Marsonet, Metaphysics and Naturalism